Italia - P. Silvano Magistrali (1940-2020)

Questa mattina martedì 18 agosto, poco dopo le 8, è morto a Rancio di Lecco, il nostro caro confratello p. Silvano Magistrali. Aveva 80 anni. Da alcuni anni gli era stato diagnosticato un tumore ai polmoni, che nel tempo si era esteso e diffuso in altre parti del corpo. Il 15 agosto aveva ricevuto l’Olio degli Infermi e il Viatico. È morto serenamente.

Padre Silvano nasce a Piozzano (Piacenza), il 22 febbraio 1940, da Guglielmo e Ancilla Rai. A 12 anni entra nel seminario vescovile di Piacenza, compiendovi gli studi di scuola media, ginnasio, liceo e anno di preparazione alla teologia. Nell’ottobre del 1961 entra nel PIME a Villa Grugana per l’anno di formazione, compie gli studi teologici a Milano e il 25 giugno 1965 emette la Promessa Definitiva di appartenenza all’Istituto; il 26 giugno 1966 viene ordinato presbitero nella chiesa parrocchiale di San Polo, frazione di Podenzano (Piacenza), da mons. Paolo Ghizzoni, allora vescovo coadiutore della diocesi di Piacenza.

Prosegue gli studi a Roma, ottenendo la licenza in Teologia alla Pontificia Università S. Tommaso (Angelicum, 1967) e la licenza in Sacra Scrittura al Pontificio Istituto Biblico (1970). Nominato nello stesso anno padre spirituale del seminario PIME di Vigarolo (Lodi), comincia anche l’insegnamento nel seminario teologico PIME a Milano. Nel 1972 il PIME chiude il seminario di Vigarolo e p. Silvano viene destinato, assieme ai pp. Campagnoli e Zimbaldi alla nuova missione aperta dall’Istituto in Thailandia: studia inizialmente la lingua thai a Chiang Mai, si trasferisce a Bangkok per la pratica della lingua e inizia l’insegnamento nel seminario nazionale thai a Samphran.

Nel 1980 pensa seriamente di farsi monaco. Rientrato in Italia, collabora con P. Carlo Suigo all’Ufficio Ricerche Storiche e lavora alla Positio di mons. Angelo Ramazzotti; fa una breve esperienza tra i Camaldolesi di Frascati (1983), per poi collaborare ai preparativi per la beatificazione di p. G.B. Mazzucconi. Nel 1984 ritorna in Thailandia, riprende l’insegnamento di Sacra Scrittura nel seminario nazionale e dal 1985 fa parte della direzione del seminario stesso, risiedendo in seminario. Nel 1994 partecipa ad un corso per formatori a Roma, e da qui la Direzione Generale matura l’idea di trattenerlo in Italia: viene inizialmente inviato a Mascalucia per animazione missionaria, è poi nominato rettore della Casa Generalizia a Roma (1995-1998), successivamente segretario generale (1998-2001) e ancora rettore ed economo (2001-2003). Dal 2003 al 2011 è responsabile dell’ufficio Missionari Ammalati a Milano e da maggio 2011 ritorna a Roma come segretario generale. Nel 2014 viene assegnato alla comunità PIME di Gaeta, dove vi rimarrà fino ad alcuni mesi fa, quando, peggiorate le sue condizioni di salute viene trasferito a Rancio di Lecco.

Nel 1984, su un numero di InforPime, compariva un suo scritto o dal titolo “Il difetto è nel manico” in cui p. Silvano partendo da alcune sue riflessioni sulla storia delle missioni, si sofferma su come l’elemento determinante per la diffusione del vangelo sia la vitalità interiore delle comunità cristiane. Nello scritto si rivolge anche ai missionari con queste parole: “Un certo timore ad annunciare apertamente il Vangelo può trovare spiegazione nelle circostanze che a volte impediscono di farlo, ma può essere anche sintomo di una situazione molto più tragica: il non saper apprezzare la bellezza della propria fede… Finché i cristiani, a cominciare dai loro pastori, non saranno entusiasti del dono della fede, cioè entusiasti di essere cristiani, è ingenuo credere che il Vangelo possa far breccia nel mondo. Se il sale perde il suo sapore…”

Caro p. Silvano, grazie per averci trattato con gentilezza e gioia, per averci trasmesso quello che hai intuito e assaporato nella tua vita. Continua da Lassù a sostenere i nostri passi per essere testimoni ovunque della bellezza di Dio.

Il funerale di p. Silvano si svolgerà a Rancio di Lecco, mercoledì 19 agosto, alle ore 9.30. A causa delle restrizioni per la pandemia da Covid-19, solo i residenti della Comunità potranno parteciparvi. Il corpo di p. Silvano verrà poi trasportato a Villa Grugana, dove alle 11 verrà seppellito a fianco dei missionari suoi confratelli.

p Marco Villa

Segretario generale

  • Creato il .
Condividi
FaceBook  Twitter  

© Copyright Pontificio Istituto per le Missioni Estere - P.I.M.E.

Direzione Generale: Via Monte Rosa, 81 20149 Milano - Italia - Tel. 02 438201 Fax 02 43822699