Il volume - a cura di padre Benito Picascia - narra la vita di padre Paolo Manna, soffermandosi sul suo "fallimento" da missionario, causato da una tubercolosi, e sulla ripresa dell'attività evangelica attraverso la produzione di opere letterarie rivolte al clero. Padre Manna fu sacerdote missionario, apostolo delle genti come san Paolo e si adoperò con tutte le sue capacità per essere conforme all'immagine di Gesù Cristo, onde continuare la Sua Missiome per l'avvento del Regno di Dio. Nel 1916 diede vita all'Unione Missionaria del Clero e nel 1924 fu eletto Superiore Generale del Pontificio Istituto Missioni Estere (PIME). Il 4 novembre 2001 fu proclamato Beato da Papa Giovanni Paolo II.

 

Benito Picascia è sacerdote missionario del Pontificio Istituto Missioni Estere (PIME). Ha svolto per venticinque anni attività di apostolato missionario in India e nel 1986 è stato eletto Superiore del Padri del PIME in India. È autore del volume   Gospel Teachings on Prayer (St. Paul Press, Mumbai 2000) e curatore dell'edizione italiana di J.H. Newman. Il pensiero di Dio e sull'altro, la felicità dell'uomo (Valsele Tipografica, Materdomini 2013).

Condividi
FaceBook  Twitter  

 

 

SCHEGGE DI BENGALA

Il Blog di P. Franco Cagnasso

LETTERA DALLA MISSIONE

Il Blog di P. Silvano Zoccarato

Vai all'inizio della pagina