riconoscenza1

La Festa della Riconoscenza ormai è una tradizione consolidata del Seminario Teologico Internazionale di Monza. Sempre nella seconda domenica di maggio, giorno della festa della mamma, in seminario si radunano amici, conoscenti, benefattori, membri delle parrocchie di apostolato per vivere insieme alcune ore, condividendo la gioia del nostro carisma missionario.

Per la Festa della Riconoscenza di quest’anno abbiamo fatto nostra la frase “Guai a me se non predicasse il Vangelo” (1Cor 9,16), frase che sta sostenendo i lavori della XV Assemblea Generale del PIME, che si sta svolgendo in questi giorni a Roma. Questo monito di san Paolo ci invita ad essere cristiani impegnati nell’annuncio del Vangelo e quindi partecipanti della missione di Gesù e della Chiesa.

Riconoscenza2

La giornata è iniziata con la celebrazione eucaristica nella quale è stato conferito il ministero istituito del lettorato ai seminaristi del primo anno di teologia. Il lettorato è il primo passo ministeriale verso il presbiterato missionario; esso evidenzia la centralità della Parola di Dio nella vita del missionario e la necessità di vivere in una perenne attitudine di ascolto della Parola, come Maria. Il ministero del lettorato è stato conferito da padre Davide Sciocco, Vicario generale dell’Istituto, a cinque dei nostri seminaristi: Arsène Gildas Nemaleu Toussom (CAMERÙN), Benedito Júnior Lima de Medeiros (BRASILE), John Raju Seeli (INDIA), Rajeswar Nayak (INDIA) e Vikram Reddy Thumma (INDIA).

riconoscenza4

Dopo la celebrazione, padre Davide Sciocco ha raccontato la sua esperienza di missionario nella Guinea Bissau, e ha pure presentato le varie missioni del PIME, mostrando, insieme alle non poche sfide la bellezza della vita spesa per il vangelo. Nei vari stand si potevano ammirare mostre missionarie o accedere all’acquisto di vari prodotti messi a disposizione dalle madrine, padrini e amici del seminario.
I bambini si sono divertiti giocando attraverso laboratori che li hanno aiutati a coinvolgersi nel meraviglioso mondo missionario del PIME.

riconoscenza3

I Giochi Senza Frontiere (PIMEIDE) si sono svolti alla luce del tema “Cina”. Otto le squadre che si sono sfidate mostrando spirito di equilibrio, forza e impegno e genialità. La squadra della Parrocchia si Sant’Andrea (Pioltello) ha vinto quest’ultima edizione dei giochi.

La Festa della Riconoscenza, che si celebra ogni anno in Seminario, vuole esprimere il nostro grazie al Signore e a tutti coloro che ci aiutano nel nostro cammino di preparazione alla missione. È importante e doveroso ringraziare affinché possiamo aver coscienza che tutto quello che abbiamo non è scontato, non ci è dovuto, ma al contrario, ci è continuamente dato gratuitamente da Dio attraverso la collaborazione di tante persone che ci sostengono con tanto affetto, sacrifici e in modo speciale con la loro preghiera.

riconoscenza5

Condividi
FaceBook  Twitter  

 

 

SCHEGGE DI BENGALA

Il Blog di P. Franco Cagnasso

LETTERA DALLA MISSIONE

Il Blog di P. Silvano Zoccarato

JSN_TPLFW_GOTO_TOP

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Leggi di più