GUINEABISSAUEx colonia portoghese, la Guinea Bissau - uno dei Paesi più piccoli dell'Africa - è indipendente dal 1974. Gli abitanti sono circa un milione e mezzo.
Il 45% della popolazione è dedita alla religione animista; musulmani sono circa il 40% degli abitanti. La minoranza cristiana si aggira intorno al 15% ed è formata perlopiù da cattolici.
I padri del Pime sono presenti in Guinea Bissau dal 1947. Nel corso della loro opera hanno privilegiato soprattutto gli ambienti più rurali cercando gli ultimi in tutti i sensi: umano, spirituale, culturale, sociale.
Negli ambienti rurali l'attenzione dei missionari si è concentrata sulle "aree culturali" Balanta, Felupe e Bijagos con lo studio delle lingue locali e un lavoro di inculturazione. Forte è stato il contributo per la crescita della Chiesa locale, fondando il seminario diocesano, Caritas, Radio, Centro di spiritualità e tante altre realtà ormai diocesane. La seconda diocesi (Bafatà) nata nel 2001 è stata affidata a un missionario del PIME, Mons. Pedro Zilli.

 

                  guinea1 guinea2

 

Casa PIME : Casa Regionale Guinea Bissau
presso : Pontificio Inst. das Missões Estrangerais
indirizzo : Takir - Antula CX. P. 385
località : Bissau 1031
nazione : GUINEA BISSAU

Condividi
FaceBook  Twitter  

 

 

SCHEGGE DI BENGALA

Il Blog di P. Franco Cagnasso

LETTERA DALLA MISSIONE

Il Blog di P. Silvano Zoccarato

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Leggi di più